FILIPPO CANNATA al Salone del Mobile Milano 2018

Next Story

My Experience

FILIPPO CANNATA al Salone del Mobile Milano 2018 e al Fuori salone del mobile presso INHABITS organizzato da DDN Design Diffusion.

Il Sense-designer Filippo Cannata protagonista alla Speech Arena di DDN Design Diffusion con numerosi talk e insieme a prestigiose figure del designer e della cultura moderna.

Negli spazi antistanti Piazza Castello a Milano nel contesto di INHABITS pensato e prodotto dalla prestigiosa rivista DDN Design Diffusion saranno presenti alcune installazioni di pregio che tratteranno il tema di Città e case del futuro. Soluzioni innovative dell’abitare. Nuove tecnologie, idee e visioni del domani. Installazioni interattive realizzate da alcuni tra i più noti architetti e studi associati a livello mondiale. Living Unit, ovvero spazi progettati da aziende italiane e internazionali con innovazioni in termini di materiali, tecniche di montaggio, tecnologie per la domotica e per l’efficienza energetica. Tutto questo è Inhabits 2018, la nuova esposizione della Milano Design Week, spazio espositivo ma anche di confronto e dialogo che si terrà nel capoluogo lombardo dal 17 al 22 aprile.

Inoltre, grazie alla sua Speech Arena, l’area dedicata ad approfondimenti legati al design e all’architettura, numerosi esperti di settore si incontreranno per dialogare attorno alla “luce”. Tra questi, un posto d’onore è riservato immancabilmente a Filippo Cannata, nella sua nuova veste di sense-designer di spessore, sensibilità ed esperienza che arricchirà con la sua filosofia sull’abitare di domani la tre giorni di speech sull’universo della luce e del benessere.

“L’esperienza del dialogare con la luce mi insegna anche l’arte del dialogo con le persone. Relazionarsi per me, è sinonimo di entrare nella dimensione dell’altro e viceversa: bisogna rispettarlo, saperlo ascoltare, prima di entrare in quel luogo sacro che è l’emozione dell’altro.”

Parole trasparenti e virtuose  che illustrano il pensiero, la sensibilità e la filosofia lavorativa di Filippo Cannata, autore nel corso della sua lunga esperienza di numerosi e prestigiosi progetti di illuminazione

, nazionali e internazionali, come l’avveniristica Metropolitana di Napoli, l’elegante Reggia di Caserta, le sinuose soluzioni luminose alla Chiesa di S.Sofia, Patrimonio Unesco (Benevento), la futuristica Tall Emblem Structure at ZaAbeel Park (Dubai), la prestigiosa sede di Hugo Boss a Colderio in Svizzera e molti altri.

Filippo Cannata interverrà, come da calendario, durante le conferenze del 20 aprile, inserendosi nei temi trattati da Inhabits 2018: casa e mobilità sostenibile, smart city, soluzioni luminose

, tecnologie innovative legate al tema dell’abitare e  del vivere la città del prossimo futuro, immaginata con house units, pavilion e installazioni varie. La scenografia della Speech Arena sarà il vetro e l’acciaio della struttura in via Beltrami che ospiterà la manifestazione manifestazione illuminata da CANNATA con l’avvenieristica luce di OLEV.

Ecco in dettaglio le aree di intervento di Filippo Cannata.

  • LA POETICA DELLA LUCE NELLA CASA DI OGGI E DEL DOMANI | Ore 17.30 – 18.30

Relatori: Filippo Cannata & Partners ing. Antonio Iannuzzi – dott. Andrea Lanaro – dott. Massimo Chelini

  • LA PIANTA CHE PARLA, TECNOLOGIA DI FRONTIERA | Ore 17.30 – 18.30

Relatori: Filippo Cannata   – dott. Fabrizio Salto architetto

  • RADICITY-FORMAT DI RIGENERAZIONE URBANA, L’ESPERIENZA DI EBOLI | Ore 17.30 – 18.30

Relatori: Sabrina Masala, Architetto – Filippo Cannata – Massimo Cariello, Sindaco di Eboli. Presentato da Filippo Cannata